Come fare il proprio repellente naturale per le zanzare

Ci troviamo molte volte, quando arriva il periodo della estate, a dover tenere a considerazione un problema con il quale facciamo davvero i conti sempre senza trovare un rimedio vero: la presenza delle zanzare. Questi noti insetti che sono noti per pungere le persone in diverse parti del corpo e a produrre tutta una vasta serie di noie . In che modo possiamo arrivare a una soluzione a questo dilemma e quali sono gli elementi che possiamo sfruttare dunque per arrivare a avere una risposta funzionale in toto? Una delle chance migliori è quella della valutazione di una zanzariera magnetica. Di che cosa si sta andando a parlare?

Se stai cercando un repellente per zanzare per la tua casa, ci sono molte opzioni naturali e biologiche disponibili. Puoi provare a usare esche organiche come segatura, trucioli di legno o pigne. Queste sono efficaci contro le zanzare, ma possono anche essere abbastanza disordinate. Sono sicuro che sarai d’accordo che le zanzare sono creature molto puzzolenti. So che non vorrei portare in giro un mucchio di esche puzzolenti nella mia tasca! Inoltre la quantità di acqua utilizzata per fare questi intrugli può essere molto dispendiosa.

Una buona opzione è fare una miscela di due cucchiaini di chiodi di garofano macinati e mezza tazza di succo di limone. Mescolare bene, applicare e aspettare circa un’ora prima di lavare via con un tubo. Questo funziona meglio se mescolato con un po’ d’acqua. Se riesci a trovare alcune vecchie palline di naftalina, mettile nella tua credenza della cucina e lasciale lì. Questo dissuaderà le zanzare dal morderti di nuovo. Un’altra opzione sarebbe mescolare un cucchiaino di olio dell’albero del tè e un cucchiaio di succo di lime. Lascia in posa per circa venti minuti e poi sciacqua con un panno.

Se stai cercando un repellente per insetti più naturale, allora potresti provare a usare l’olio di lavanda. È stato dimostrato che respinge gli insetti come le zanzare. Puoi comprare questo tipo di olio in quasi tutte le farmacie. Un altro modo sarebbe quello di mescolare una tazza di olio di lavanda con mezza tazza di olio d’oliva e mescolarlo con un cucchiaino di olio essenziale. Questo può essere spruzzato sulla tua pelle per respingere le zanzare, e può essere lasciato per circa trenta minuti prima che tu possa lavarlo via.

Maggiori informazioni puoi visionarle sul sito web di approfondimento https://migliorezanzarieramagnetica.it/